Cover Story – Taylor Swift

La trentaduenne texana Taylor Swift ha dimostrato nel tempo di non essere soltanto la bionda dalla statura maestosa emblema della ragazza della porta accanto americana. L’ospite più acclamata degli Mtv Ema, i riconoscimenti più importanti della musica, la ragazza ha fatto poker, Taylor Swift arrivata a sorpresa sul red carpet, è poi rimasta durante lo show per ritirare quattro premi, ovvero Best Artist, Best Video, Best Pop e Best Longform Video.

I suoi occhi azzurri hanno visto lungo nelle pieghe del tempo che l’anno portata sino ad oggi a essere la cantante dei record. Si, perché Tay come ci piace chiamarla qui a Nefy con Midnights è anche prima in Italia nella classifica degli album e vinili più venduti in una settimana. Ciò che realizzato la giovane americana ha del superlativo per l’anno in corso, perché questo suo decimo album sarà secondo le stime di Billboard il più venduto del 2022. Il video probabilmente più significativo dell’album è Anti-Hero, che ha lei stessa diretto, nel quale racconta le sue più frustranti paure, tra le quali la lotta contro la depressione che l’ha colpita qualche tempo addietro. Nel video recita insieme all’attrice Mary Elizabeth Ellis,  i due comici Mike Birbiglia e John Early. Nel video clip Bejeweled è con Laura Dern, le Haim e la sempre eclettica Dita Von Teese. Non contenta, la cantante è stata anche insignita della laurea honoris causa per le sue doti musicali dall’università di New York, che ha ringraziato con un lungo discorso.

<< Ognuno di noi è una trapunta patchwork di coloro che ci hanno amato, di coloro che hanno creduto nel nostro futuro, di coloro che ci hanno mostrato empatia e gentilezza o ci hanno detto la verità anche quando non era facile da ascoltare. Quelli che ci hanno detto che avremmo potuto farlo quando non c’era assolutamente alcuna prova di ciò. Qualcuno ti ha letto delle storie e ti ha insegnato a sognare e ti ha offerto un codice morale di giusto e sbagliato in cui provare a vivere. Qualcuno ha fatto del suo meglio per spiegare ogni concetto in questo mondo follemente complesso alla bambina che sei stata, mentre facevi milioni di domande, tipo: “come funziona la luna?” e “perché possiamo mangiare l’insalata ma non l’erba?”. Se sono qui oggi è grazie anche ai miei passi falsi.>>

<< Non riuscirò mai a trovare le parole per ringraziare mia madre, mio padre, e mio fratello Austin, per i sacrifici che hanno fatto ogni giorno affinché potessi andare a cantare nei caffè.>>

<<Però ci sono alcuni trucchi che ho imparato nella vita… Il primo è, che la vita può essere pesante, soprattutto se provi a portarla avanti tutta in una volta. Parte della crescita e del passaggio a nuovi capitoli della tua vita riguarda il catturare e rilasciare. Quello che intendo con questo è sapere quali cose tenere e quali cose lasciare andare. Non puoi portare tutte le cose, tutti i rancori, tutti gli aggiornamenti sul tuo ex, tutte le promozioni invidiabili che il tuo bullo della scuola ha ricevuto. Decidi cosa è da tenere e lascia andare il resto. Spesso le cose belle della vita sono comunque più leggere, quindi c’è più spazio per loro. Una relazione tossica può superare tante gioie meravigliose e semplici.>>

 

 

2 commenti su “Cover Story – Taylor Swift”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *